Calorimetria Differenziale a Scansione (DSC)

Calorimetria Differenziale a Scansione

Questo prodotto è stato sviluppato per soddisfare ogni esigenza. TM - DSC con un'ampia gamma di temperature(-150° - 725°C ) per tutte le comuni applicazioni. In particolare vanno sottolineate una linea di base estremamente stabile ed un'elevata riproducibilità. Lo strumento permette operazioni manuali ed automatizzate. Il concetto di fabbricazione della cella garantisce massima resistenza chimica e meccanica. Il sensore MR12 con 120 termocoppie offre eccellente sensibilità e riproducibilità.

 

DSC – 1000 HiRes LINSEIS - Il Calorimetro di Scansione Differenziale:

Il TM – DSC studiato per la ricerca assieme all’eccezionale Sensore HR24 comprendente 240 termocoppie ed un assetto a duplice rilevatore, combina i vantaggi del flusso di calore e la tecnologia di compensazione energetica in un solo sensore integrato. Grazie al design dello strumento, si ottengono la più alta sensibilità e risoluzione presente sul mercato, con prestazioni migliori rispetto a tutti i design più competitivi. Questo strumento inoltre permette la piena automazione grazie all'autocampionatore a 64 posizioni, al sistema automatico di dosaggio dei gas e all'opzionale tenuta di vuoto. L'ampia gamma di temperature (- 180 fino a 750° C) assicura che possano essere analizzate anche le applicazioni più impegnative. 

 

Sensori:

Il sensore è la chiave di ciascun DSC, perciò evitate compromessi. Fino ad ora non era possibile raggiungere le più elevate risoluzione e sensibilità in un solo sensore. Il design rivoluzionario di HiperRes® Sensor line ora rende possibile tutto ciò. Le termocoppie a 120 o a 240 offfrono la più alta risoluzione sul mercato. Ciò permette la rilevazione dei più piccoli effetti termici. La struttura in vetroceramica del sensore assicura le minime costanti possibili di tempo, permettendo la separazione di effetti sovrapposti su tutta la gamma di temperature. A differenza dei sensori in metallo della concorrenza, il design in ceramica non si ossida e può quindi essere continuamente utilizzato in tutta la gamma di temperature senza alcun effetto d'invecchiamento. 

 

MR12: Le 120 termocoppie in una singola fila assicurano una risoluzione senza precedenti. Il design in vetroceramica del sensore assicura la più alta risoluzione e durabilità. Questo sensore è perfettamente adatto per le operazioni quotidiane di ricerca e controllo qualità.

HR24: E' il sensore combinato a flusso di calore e compensazione energetica per le applicazioni più impegnative, le 240 termocoppie assicurano  sensibilità e risoluzione ineguagliabili. Perfino con le più piccole quantità di campione ea basse velocità di riscaldamento si possono rilevare le transizioni più piccole.