TMA PT1600 (TMA Analizzatore termomeccanico)

Verticale Termomeccanica Analyzer TMA PT1600

LINSEIS TMA PT1600

Il design dell'analizzatore termomeccanico TMA PT1600 garantisce un'altissima precisione, riproducibilità ed accuratezza. Per venire incontro alle necessità del TMA, fu costruito questo sistema per effettuare una gran varietà di esperimenti termomeccanici su una serie di campioni di forme e dimensioni differenti su una gamma di temperature. Può effettuare misurazioni sia statiche che dinamiche grazie al generatore incorporato di forza/frequenza. 

I tipici materiali da analizzare sono: materiali compositi, vetro, polimeri, ceramiche e metalli. La varietà dei sistemi di misurazione consente le geometrie dei campioni come fibre, vergelle, pellicole o cilindri. 

Le caratteristiche del TMA / DTMA 

A basso carico costante:

  • Valutazione di espansione termica lineare
  • Cambio di volume
  • Trasformazione di fase
  • Valutazione del processo di sinterizzazione
  • Determinazione del punto di rammollimento
  • Punti di trasformazione 
  • Comportamento del rigonfiamento
  • Tensione

A crescente carico costante:

  • Penetrazione
  • test di transizione e di confronto
  • Test di flessione in 3 punti

A carico dinamico:

  • Comportamento visco-elastico

Altre funzioni opzonali:

  • Valutazione del DTA
  • Software della sinterizzazione controllata del tasso (RCS)

    Modello: TMA PT1600
    Temperature: -150 fino a 700°C
      RT fino a 1400/1600°C
    Dimensioni campione: 30 mm
    Forza: fino a 1/5.7/20 N
    Frequenza: 1 Hz
    Risoluzione: 0.125 nm
    Atmosfera: ridotta, inerte, ossidata, sottovuoto statica/dinamica
    Elettronica: Integrata
    Interfaccia: USB

      Tutti gli strumenti termo-analitici della LINSEIS vengono controllati tramite pc. I moduli individuali del software lavorano esclusivamente con i sistemi operativi della Microsoft® Windows®. Il software completo consta di 3 moduli: controllo della temperatura, acquisizione dati e valutazione dei dati. Il software a 32 bit incorpora tutte le caratteristiche essenziali per la preparazione della misurazione, l'esecuzione e la valutazione della misurazione termogravimetrica. Grazie ai nostri specialisti ed ai nostri esperti di applicazioni, LINSEIS è stata in grado di di sviluppare un software di applicazione di facile comprensione ed utilizzo. 

      Caratteristiche generali 

      • Programma di text editing
      • Sicurezza dati in caso d'interruzione di corrente 
      • Protezione contro la rottura della termocoppia
      • Misurazioni a ripetizione con il minimo numero di parametri
      • Valutazione della misurazione corrente 
      • Confronto di curva fino a 32 curve 
      • Archiviazione ed esportazione delle valutazioni 
      • Esportazione ed importazione dei dati ASCII
      • Esportazione dei dati a MS Excel
      • Analisi con più metodi (DSC TG, TMA, DIL, etc.)
      • Funzione Zoom 
      • Derivazione 1 e 2 
      • Controllo gas regolabile
      • Pacchetto statistico di valutazione
      • Libera impostazione dei valori scalari

      Funzioni del TMA

      • Valutazione del punto di transizione vetrosa e di rammollimento
      • Rilevazione del punto di rammollimento con l'arresto automatico del sistema controllato del software 
      • Display delle curve di ridimensionamento o di espansione relative/assolute
      • Presentazione e calcolo del coefficiente di espansione tecnico/fisico
      • Software di sinterizzazione controllata del tasso (RCS) 
      • Valutazione del processo di sinterizzazione
      • Funzioni semiautomatiche di valutazione
      • Numerose funzioni di correzione sistema
      • Regolazione automatica del punto zero
      • Regolazione automatica del software della pressione controllata del campione 

        Materiali

        Polimeri, prodotti organici

        Industria

        Automobilistica / aviazione / aerospaziale, ricerca, sviluppo ed accademie, cosmetica, farmaceutica ed alimentare, chimica

        Elastomero (in questo caso non ad alta temperatura)

        Grazie alle loro proprietà molto particolari e versatili, i poliuretani elastomeri hanno trovato una larga applicazione virtualmente in ogni industria, dall'automobilistica a quella elettrica ed elettronica, di design e tessile, mineraria e di industria pesante. La valutazione degli elastomeri fu specificatamente sviluppata per le applicazioni superiori a 0°C. Fu rilevato il punto di transizione vetrosa a 29.9°C. Aumentando ulteriormente la temperatura, avviene un'ulteriore espansione del materiale in elasticità. In questa valutazione non è stata raggiunta nessuna plasticità del materiale. 

          Ecco un piccolo estratto degli accessori disponibili:

            • Accessorio per il raffreddamento ad azoto liquido (controllo automatico della fornitura di LN2)
            • Piattaforma girevole per la configurazione di più fornaci 
            • Selezione di portacampioni e sonde di varie geometrie in silice fusa e in acciaio inox 
            • Calibri di Vernier per inserimento online della lunghezza del campione
            • Selezione di pompe sottovuoto e turbomolecolari 
            • Scatole di controllo gas manuali, semiautomatiche ed automatiche (MFC)