Analisi Termica Differenziale (DTA)

Analisi Termica Differenziale

L'Analisi Termica Differenziale (DTA) è la tecnica di analisi termica più diffusa per misurare le transizioni endotermiche ed esotermiche in funzione della temperatura. Questo strumento viene utilizzato per individuare prodotti farmaceutici , cibo/prodotti biologici, prodotti chimici organici ed inorganici. Le transizioni misurate includono transizioni vetrose, cristallizzazione, scioglimento e sublimazione. 

Il concetto modulare dei sistemi DSC e DTA permette di utilizzare differenti fornaci con una gamma di temperatura da -150 fino a 2400°C, diversi sistemi di misurazione DTA e molti crogioli diversi. Il design a tenuta di vuoto consente di determinare quantitativi di entalpia alle atmosfere più pulite oltre al sottovuoto di 10E-5 mbar. Inoltre questi sistemi possono essere accoppiati a MS o FTIR. 

Il nostro DTA (Analizzatore Termico Differenziale) risponde ai requisiti di Strumento di Analisi Termica Differenziale ed agli Standard di applicazione come ASTM C 351, D 3417, D 3418, D 3895, D 4565, E 793, E 794, DIN 51004, DIN 51007, ISO 10837.